×

Editoriale

I drappeggi, il menswear oversize, i dettagli ironici, il tartan, la lotta per l’ambiente; tutto ciò che è parte dello stile Vivienne Westwood si ritrova qui, sulla passerella Red Label per il prossimo inverno. Rassicuranti perché riconoscibili ma insieme inediti per abbinamenti e uso di stampe e colori, i look che sfilano hanno una femminilità irriverente, fatta di mini-gonne e romantici abiti di velluto portati con parigine sportive con la parola ‘chaos’ sottolineata, completi maschili con maxi-giacche dalle spalle importanti su cui sono appuntate le spille anti-cambiamenti climatici, sovrapposizioni in maglia movimentate da ruche e strisce colorate. E ancora, capospalla a motivi ‘jungle’, short-sarouel con asimmetrie inguinali, mix & match materici e cromatici. Non da ultime le tote-bag decorate da gattini e orsacchiotti plastificati.