×

Editoriale

Total black da Versus Versace, perché il direttore creativo Anthony Vaccarello vuole così; ma è soprattutto un’ottima trovata per far risaltare le chiusure zippate argento dei bomber e i bottoncini metallici dei blazer, portati anche come abito, che poi diventano medaglioni con la classica effigie del leone e decorano dei mini-dress bustier verniciati. È interessante come pezzi maschili, linee squadrate e materiali duri come la pelle (nera) acquistino femminilità grazie a decostruzioni e asimmetrie che fondono le giacche sartoriali con intimo e mini-gonne, cui si aggiungono in certi look lunghi drappi in fantasia. Fantasia, appunto. Eccola, a sorpresa, sotto forma di motivi floreali sui long-dress con spacchi vertiginosi e sul denim délavé, anche all over.