×

Editoriale

Versace per i giovani. Versus consolida la propria vocazione senza rinunciare alla tradizione del marchio. Donatella Versace ha portato in passerella quest’idea molto chiara, molto evidente nella collezione. Messi da parte gli eccessi, continua a proporre uno stile sportivo e glam adatto alla vita di tutti i giorni, senza orario perché con queste tute si può andare a fare la spesa e vivere la notte: è lo spirito che conta. Il nero è il colore di maggioranza, a fare da corollario il blu, il bordeaux, il fucsia e alcuni toni fluo. Il neoprene è sexy ed elegante quando avvolge la silhouette in minidress e pantaloni aderenti. Le maniche sono lunghe ed abbondanti contro la pancia che torna scoperta. Gambe evidenziate da mini figlie di Mary Quant. Tra i materiali, non manca la pelle accanto al montone, al denim e alla lana. Non si toglie qui ma si aggiunge in outfit che si presentano ricchi e poco lineari grazie anche alle coulisse tirate e alle zip.