×

Editoriale

A ciascuno il suo sulla passerella di Versace ovvero a Donatella piace pensare che ogni tipo di uomo possa trovare in questa nuova collezione qualcosa da fare proprio. Così, ecco, non un’ispirazione particolare ma tanti stili diversi, compresi inattesi mix & match di capi e motivi decorativi. Il completo gessato grigio va con il jeans e/o la T-shirt riccamente stampata e logata in stile tabloid portata anche sotto la camicia trasparente, la stampa pitone si tinge di rosso e non teme di risultare stucchevole se proposta in total look, compreso cappellino da pescatore, fantasie floreali duettano con stampe a catena d’archivio, giacche e bermuda sono in tela denim impunturata e per i palati forti gli abiti sartoriali ci sono anche in rosa o verde acido. Manca qualcosa?