×

Editoriale

Shine On You Crazy Diamond. Versace raccoglie e ordina ogni fenomeno dentro la sua certa e inossidabile armatura di regole. Ossatura unitaria che guarda ad una delle prime pietre miliari della storia del marchio. La creazione del logotipo che lanciò Gianni Versace nell’Olimpo. La ricorsività delle lettere si accosta ai simboli del nostro quotidiano digitale, hashtag e @, come sui principali social network dove si sfoggiano gli abiti. Un visibilio materico nelle reti dove luccicano le lettere. A questi nuovi simboli si affianca la greca che corre ovunque, sotto forma di ricamo, come effetto sulla pelle, nei sottogiacca stretch, sulle calze e nelle cinture. Tocchi di colore puro nei look completamente rossi e gialli, dall’impronta decisa. Gli abiti da star hanno aperture studiate, spesso ornate dalla greca, spesso tagliate in modo da disegnare una V. Versace è glam, un assioma inconfutabile.