×

Editoriale

Un’altra collezione costruita intorno al velluto che si conferma materiale eletto anche per la prossima stagione invernale; Véronique Leroy ne esalta l’effetto cangiante optando per una tonalità marrone caramello, non solo per gli abiti ma anche per stivali che in certi casi arrivano fino alla coscia. Jumpsuit e dress hanno cinture o colli con maxi-fibbia, i pantaloni sono skinny a vita alta, poi ci sono tute da catwoman, minigonne e top aderenti increspati da fitte ruche, il tutto molto anni ’80, altra tendenza di stagione. Il velluto si declina anche in grigio e rosa Barbie per un effetto volutamente trash che ingloba fantasie animalier, frange applicate un po’ ovunque e capospalla oversize in peluche. Un’estetica consolidata e in cui Leroy si muove da tempo con nonchalance.