×

Editoriale

Il nero, che si prepara ad essere uno dei colori chiave del prossimo inverno, domina la passerella di Vera Wang che, forse stanca di essere associata agli abiti da sposa, presenta una collezione castigata e minimale, costruita su elementi sartoriali del vestire maschile accostati a pezzi femminili. Ecco il blazer in lana trasformarsi in una giacca cropped portata con una gonna extra-long oppure diventare un coat con le maniche tagliate all’altezza delle spalle, aperto su un mini-dress con profondo scollo a V o su una lunga tunica bianca. Ancora, il top bustier con inserti in pizzo abbinato a pantaloni extra-large con elastico e coulisse in vita, la camicia o la blusa in lana decorate di applicazioni floreali, il long dress in velluto insertato, all’altezza dei fianchi, con il pezzo di sopra di un paio di pantaloni, tasche comprese. E ai piedi stivali (neri) con suola (bianca). Unisex.