×

Editoriale

Un viaggio a Cuba e per Tsumori Chisato ecco trovata l’ispirazione per la nuova collezione estiva fatta in prevalenza di abiti midi fluidi con orlo asimmetrico o legato a nodo da un lato, ricchi di volant e di fantasie accese. Aprono dei look in cotone avorio a scacchi in organza luccicosa decorati da ruche a contrasto cromatico, seguono vive fantasie puntellate, orli a fazzoletto o con piccole frange, ricami a tema, motivi cubani che si ritrovano anche sui top e le gonne, alcune con la stessa caratteristica dei nodi laterali che tirano il tessuto. Diversi i look anni ’20 à la Joséphine Baker, con tanto di calotta a frange dorate in testa; la ballerina trascorse cinque settimane a L’Avana presso una residenza dell’American Theatre, per poi tornare nel ’66 su invito di Castro.