×

Editoriale

Topshop con questa collezione vuole raccontare alle Millennials lo stile degli anni ’90. C’è tutto il repertorio in passerella: le camicie lunghe, i maglioni e le felpe oversize, il vestito portato sui pantaloni. Un guardaroba per tutte le occasioni fatto di spensieratezza e libertà adatto sicuramente ad un pubblico di giovani e di nostalgiche sui quarant’anni. L’outfit è fatto di sovrapposizioni anche cromatiche: si abbina ciò con cui ci sente a proprio agio, non ci sono dogmi da rispettare. C’è un po’ di tutto: il montone con il trench, il cappotto a scacchi e la giacca con la coulisse in vita, la pelliccia colorata, il denim, una varietà di fantasie floreali e ogni tipo di riga, le scritte sulle felpe e il check, i pantaloni con le tasche, le zip tirate su fino al collo, le gonne gitane e gli abiti impalpabili. Tutto è frullato insieme e in parte proposto subito sul mercato per la mezza stagione.