×

Editoriale

Comfort e semplicità sono due dei capisaldi del credo stilistico di Tomas Maier ed è forse per questo che la sua nuova collezione gira intorno al concetto di ‘maglieria’ (ovviamente deluxe) che è pratica senza perdere in appeal. Ci sono gli abiti in cachemire con cintura di pelle che stringe la vita, maxi-stole che fanno anche da coat, sia monocromo sia a bande colorate, perfino un paio di track pants in rosso con zip e bande a contrasto sul fondo abbinati ad una maglia a tono a collo alto, in altre parole una tuta sportiva di lusso. Il lato sartoriale è rappresentato da completi in jersey grigio feltrato, quello più sfizioso da abitini con scollo profondo, vita alta e stampe a cuore ton sur ton che si ripetono anche su una jumpsuit in velluto blu. Neri, fluidi e in jersey di viscosa gli ultimi tre look.