×

Editoriale

Babylon Berlin, la serie televisiva tedesca ambientata tra la fine degli anni ’20 e i primi anni ’30, piace anche a Tom Ford, soprattutto perché è intrisa di quegli elementi di glamour sexy-peccaminoso che caratterizzano da sempre lo stile del designer. E i look in apertura parlano chiaro: tailleur con gonna affusolata a ruche da cui spunta del pizzo malandrino, abiti fascianti, slip dress portati con blazer maschili, il tutto in luminoso finto coccodrillo o in lucida seta. Ford gioca anche con asimmetrie e decostruzioni nei top abbinati a pantaloni da smoking, mentre per la sera ricorre a cascate di frange che avvolgono il corpo seguendo sinuose i suoi movimenti e che raggiungono il top del glam quando abbinate a corsetti-corazza e giacche boxy maculate.