×

Editoriale

Sono icone senza tempo sia le muse sia lo stile della collezione proposta da Tod’s che può mostrare nella lavorazione dei pellami l’eccellenza del Made in Italy di cui il marchio si vuole fare portabandiera. Trench, abiti, giacche, shorts, mini e camicie sono immaginate per essere indossate da Lauren Hutton, Bianca Jagger o Brigitte Bardot in città come in vacanza. Non si tratta infatti di capi alla portata di tutti, specialmente quando il pitone, il camoscio e la nappa diventano la materia che dà forma all’immaginario. Si tratta però di una collezione destinata anche alle giovanissime, a proprio agio con abiti e pantaloncini corti o con i tubini di pelle metallizzata a frange oppure con i jeans indossati con il giubbino di camoscio. Colori come beige, marrone e oliva sono naturali rendendo pieni e vivi i capi di cui sono fatti. Le altre tonalità, dal blu al carta da zucchero, passando per il cipria e il ciliegia, sono le tinte giuste da dare al guardaroba destinato a diventare immortale.