×

Editoriale

La prima uscita sulla passerella di Tim Coppens, blazer affilato a quadri, track pants rossi con banda laterale a contrasto e sneakers robuste con multi-strap, detta il mood della collezione ovvero un mix di ingredienti che vanno dal classico tailoring allo sportswear al guardaroba tecnico da biker. I look successivi seguono più o meno lo stesso stile, mixando capi sportivi come parka, felpe con cappuccio, pull girocollo jacquard, giacche tecniche zippate a pezzi sartoriali nei tipici tessuti maschili. Il mix coinvolge anche i materiali con la pelle abbinata alla lana o il nylon al check, mentre le forme restano prevalentemente accostate al corpo. Scritte a contrasto, bande ed inserti colorati, insieme a tasconi e coulisse, sono il giusto complemento al mood.