×

Editoriale

Sorridono le ragazze di See by Chloé, non portano fiori tra i capelli ma la loro méta è quella delle loro mamme (o forse già delle loro nonne?) da San Francisco a Big Sur sulle tracce del talismano (ormai perduto) dell’era hippie, peace and love. Hanno bluse bohémien dai colori stinti, che indossano anche come abito, e sottili maglie all’uncinetto, jeans scoloriti e long dress floreali e ai piedi sandali rasoterra in cuoio. A volte portano il cardigan in maglina aperto sul pezzo sopra (a triangolo) del bikini, altre un crop top che lascia scoperto l’addome, a volte nascondono le gambe con abiti lunghi fino a terra, altre le rivelano con tutine e gonnelline ultra-corte i cui tessuti leggeri e increspati si muovono al ritmo della brezza e delle onde del Pacifico.