×

Editoriale

La donna di Richmond viene descritta come una “killer queen” vestita d’oro che passa con disinvoltura da una realtà opulenta ad una fantasia eterea, entrambe però dall’aspetto misterioso. Il guardaroba per l’inverno custodisce capi per tutto il giorno dalle tinte scure (il nero è molto presente) ma anche pezzi dai colori decisi come il rosso rubino, il verde smeraldo e il blu zaffiro. Ecco quindi minidress che sembrano maxi camicie fantasia, pellicce vistose dalle varie lunghezze e smoking bordeaux. Il bianco è abbinato all’avorio e all’oro che decora tubini neri per la notte. Sete stampate con fantasia jacquard e decori grafici danno vitalità e movimento agli abiti, che non disdegnano lo strascico che rende ancora più seduttiva la donna che per le sue serate sceglie anche i jeans neri da indossare come una seconda pelle, abbinati a camicette trasparenti. La pelliccia diventa gonna e lo shearling è ancora più caldo con il collo di pelo.