×

Editoriale

Tutti i toni del marrone e del crema vestono la squaw deluxe di Ralph Lauren, cappello a falda larga o copricapo in pelliccia à la Davy Crockett, cappa o mantella con frange e stivali in suede per un look stratificato ma, complice la maglia, comodo e rilassato. Il capo base sembra essere il dolcevita, portato da solo con longuette in maglia e pantaloni in suede oppure sovrapposto da poncho fluttuanti o coat con grandi colli di pelliccia che Lauren stesso tiene a precisare essere patchwork di montone, non volpe o montone. Le frange movimentano anche gli orli dei cappotti e delle maglie ricamate a motivi Navajo, mentre per la sera ecco una serie di smoking, anche in versione long-dress, portati con camicia bianca e cravatta (o papillon) e, a volte, il panciotto. A tema anche i gioielli, grossi pendenti e collane che s’ispirano all’artigianato nativo americano.