×

Editoriale

Con la collaudata formula del ‘see-now-buy-now’ Ralph Lauren rende pubblica un’altra delle sue passioni, che forse sovrasta anche quella per la moda, ovvero le automobili. La sfilata del designer è ambientata nel suo garage di Bedford Mills, con le modelle che sfilano lungo le auto parcheggiate, tra cui un rarissimo esemplare di Bugatti Type 57SC Atlantic del 1938. I look d’apertura sono una serie di abiti sartoriali in pied-de-poule e Principe di Galles, accompagnati in qualche uscita da lunghi coat doppiopetto che diventano poi long dress di varie tipologie, dal bustier all’abito sottoveste, anche in versione iridescente. Seguono poi look più tematici, capi in pelle, giacche da biker, mise da sera che richiamano le cromature e i numeri delle auto da corsa, con i colori rosso, giallo e argento metallizzato in linea con gli esemplari esposti.