×

Editoriale

Pringle of Scotland ha preso le Highlands e le ha portate in passerella. Ovviamente non in maniera filologica ma Fran Stringer, la direttrice creativa del marchio, ha respirato l’aria scozzese e ne ha fatto una collezione chic e sportiva al tempo stesso. Sono abiti che servono a proteggersi dalla pioggia, dal vento e dal freddo ovvero dal tempo che si trova in Scozia, che però in nome di praticità e comfort non sacrificano l’eleganza. Gli abiti sono morbide tuniche che avvolgono il corpo. Si sente il calore della lana, sia nei cappotti di lana bianca lavorata sia nella maglieria grigia e cenere che si indossa come se fosse un abbraccio. Oltre al bianco e al nero fa capolino un ocra, un giallo e un cenno di blu. Le giacche da pioggia e le mantelle appoggiate addosso sono tinta unita, impermeabili o un mix di pattern. Su tutti svetta l’argyle, il vero collante tra la tradizione e l’oggi: qui lo vediamo sotto forma di patchwork colorato.