×

Editoriale

Tosto, urbano. Con un’attitudine alla Miley Cyrus un po’ dark va in scena una giostra di “warriors” in pelliccia e biker boots, felpone e trench di pelle effetto vinile. Abitini pitonati fanno capolino da pellicce a pelo lungo e il latex vagamente fetish sembra pronto per un inseguimento in sella ad una moto in un action-movie hongkonghese. Piglio “badass” nei completi di pelle nera borchiati, nei pantaloni sportivi portati con reggiseni-top scolpiti, nelle cappe istoriate e nelle interessanti lavorazioni di pelliccia in b/n. Molto red carpet, molto Empire, la serie televisiva sui tycoon dell’industria discografica hip-hop, alterna la ginnastica alle pellicce vaporose e ai drammatici cappelli fedora. Un’attitudine ultra-sfacciata, per lusso che mixa streetwear e pellicce di mongolia.