×

Editoriale

Non una ma ben tre ispirazioni per Francesco Ragazzi di Palm Angels, sfocianti in una collezione molto atletica ma dal piglio rave. Prima però c’è da fare un passo indietro: la scorsa primavera Ragazzi ha collaborato con la band Swedish House Mafia per un merchandise alla Miami Music Week con accessori come micro-occhiali da sole alla Matrix, tinte al neon e fasce da portare sul petto che rendono omaggio al mondo della musica elettronica. Ed eccoli in collezione. Le stampe di mappe geografiche e alberi di pino carichi di neve, insieme all’aquila che plana sulla bandiera a stelle e strisce, esaltano una certa idea di America, legata allo Yosemite National Park e alle sue catene montuose. E poi c’è la collaborazione con il brand americano Under Armour, specializzato in performace apparel, quindi felpe con cappuccio, pantaloni tecnici, shorts e T-shirt nel cosiddetto tessuto ‘Recovery’ che dà il nome anche alla collezione.