×

Editoriale

“Un’era di sentimenti estremi” tradotta in abiti; alla sua terza collezione per Pal Zileri, Rocco Iannone ricorre alle favole morali di Esopo per esprimere la forte polarità del mondo di oggi, creando un’atmosfera un po’ surreale data da dettagli che richiamano l’antica Grecia, come i motivi che raffigurano delfini e piume di pavone su blazer, maglie, pantaloni, coat, anche con effetto mosaico a rilievo, cui si aggiungono inserti in pelle che sui parka evidenziano le tasche. E ancora richiamano la fauna certe superfici scanalate o il camouflage zebrato per altri capospalla che rappresentano il punto forte della collezione e che si presentano anche in versione classica, mono e doppiopetto, con solo una spilla sul bavero. Il logo compare minimale, qua e là, senza interrompere l’incanto di una favola che cerca di addolcire i sentimenti estremi del vivere quotidiano.