×

Editoriale

Le battaglie si portano avanti anche a colpi di stile, come nel primo leggendario confronto del 1973 tra designer americani (tra cui proprio Oscar de la Renta) e couturier francesi a Versailles. Peter Copping ricorda e prende spunto da quell’evento per una collezione ladylike che mixa tessuti sportivi high-tech e d’ispirazione settecentesca, oltre ad utilizzare antiche tecniche di sartoria come quella della corsetteria su materiali come la pelle. Il risultato è una serie di look da cocktail e da sera, lupetti o dolcevita sottili portati con gonne a corolla a vita alta in tessuti sontuosi, con ricami preziosi e/o bagliori metallici, abiti bustier decorati da dorature, stampe floreali oppure fluidi e satinati o con drappeggi e stropicciature. Se allora la sfida sembrava averla vinta la moda americana, qui vince Versailles. Fino alla prossima volta.