×

Editoriale

La monotonia del lavoro d’ufficio è trasformata da Virgil Abloh di Off-White in un ‘Business Casual’ che dà anche il titolo alla collezione; apre un look doppiopetto a righe grigio, linee rilassate e mini-logo sulla T-shirt ton sur ton portata sotto, mentre sui pantaloni, che hanno sul fondo un cinturino che regola l’ampiezza, spicca a mo’ di slogan a contrasto il nome del tema, ‘Business Casual’ appunto. I look che seguono sono un mix di casual e sartoriale su cui emergono loghi, effetti cromatici aerografati, stemmi, scritte come sulle magliette dei concerti dei Beastie Boys in total white. Non mancano capi prettamente sportivi come tute, felpe con cappuccio, bomber, anorak e giacche zippate con una manica tagliata da una cerniera, il tutto pervaso da un’allure anni ’90 che torna costantemente su queste passerelle.