×

Editoriale

Sulla passerella di Neil Barrett va in scena un mix sapiente ed equilibrato di sartorialità e sportswear nei toni del marrone, colore molto utilizzato dal designer nelle ultime stagioni e che ricorda un certo tipo di abbigliamento anni ’70. Ci sono i capospalla in pelle o suede dall’appeal militare, altro segno distintivo dello stile Barrett, felpe boxy e camicie squadrate con bande angolari laterali a contrasto che si ritrovano anche sui pantaloni, il tutto abbinato o alternato a capi classici come blazer comodi, quasi oversize, con spalle ampie, pantaloni a vita alta, spesso con bordo elastico a mo’ di tuta e sneakers. Altro colore d’ordinanza il blu ma proposto sempre in tonalità polverose che fanno molto vintage.