×

Editoriale

Massimo Giorgetti si infila nell’immaginario di Twin Peaks e ne tira fuori una collezione per brave ragazze che nascondono segreti tra le pagine del loro diario. Del loro fidanzato indossano il varsity, la giacca da motociclista e il giacchino di jeans mentre per la versione acqua e sapone sfoggiano completi sportivi rifiniti da bande o scritte, abitini con rose stampate all over, completi in lana con fantasie démodé accanto a quelle che citano le foreste americane. Optical le geometrie e gli scacchi in bianco e nero così come è ipnotico lo chevron di gonne e bluse. Vibra di mistero invece la stratificazione di trasparenza del tulle rosso fuoco, giallo o nero mentre il pizzo nero della gonna e della T-shirt insieme alla versione candida dell’abito e della camicia multistrato giocano ancora con il dualismo tra luce e oscurità. Si impone la tinta unita negli abiti dalle maxi-ruche e nei completi dal taglio maschile così anni ’90 nella forma.