×

Editoriale

Una visione in technicolor quella di Jeremy Scott per Moschino, che si avvale della collaborazione di Gilbert & George per decorare i suoi abiti ipersaturi di colore. Il risultato sono completi sartoriali, piumini, giacche da biker, felpe, jeans tra cui diversi pezzi realizzati a ‘collage’ come un pull corposo assemblato con le maniche di un bomber o viceversa una giacca insertata di maglia, tutti arricchiti da tinte al neon fluorescenti, effetti spray, slogan che rimandano al lavoro dei due artisti inglesi. Ci sono crocifissi, motivi floreali, facce giganti, graffiti, ognuno dei quali relativo ad un’opera ripescata dai loro archivi, che i colori al neon enfatizzano ulteriormente. E il rave cromatico non risparmia neppure scarpe, anfibi e stivali massicci.