×

Editoriale

Giocare con pattern e colori è da sempre la sfida di Missoni che presenta una collezione squisitamente estiva, solare e spensierata. Gli abiti, qualsiasi sia la lunghezza, cadono comodi sul corpo. Ci sono tuniche e minidress, tute e pantaloni larghi, cardigan maxi da indossare smanicati a mo’ di mantello e mini da legare in vita. Le linee sono pulite e semplici le silhouette per una proposta di eleganza dettata dalle stratificazioni. Dare ritmo al colore è l’imperativo della casa di moda italiana e lo fa nel color block in lurex, crochet e lavorato a maglia, e nelle fantasie miscelate tra loro, in un mix di geometrie e sapori misti tra l’etnico e l’animalier. I colori sono luminosi, anche i toni del verde e del marrone, grazie ai tessuti impiegati. I pattern sorprendono, non sono scontati, e in certi casi creano figure sugli abiti con le loro sovrapposizioni. Trovano spazio anche i fiori che creano insoliti broccati in casa Missoni.