×

Editoriale

La celebrazione del marchio prende forma in passerella, in un inno gioioso al suo stile unico, pervaso da energia vitale, una festa di forme e colori, a celebrare i vent’anni di Angela Missoni come direttore creativo. Un caleidoscopio cromatico per esplorare la ricchezza dei filati, lucidi, opachi, intrecciati, per rivelare il mondo del knitwear. Le trame e gli intrecci giocano tra rigature, bande, zig-zag. Si traducono in trafori, compongono effetti pizzo, si alternano a tessuti fermi, divengono immagini di volti stilizzati ad intarsio, in una collezione che è ponte tra passato e futuro. Ecco soffici maglie, cardigan oversize, bodysuit variopinti, jumpsuit laminati, abiti dalle maniche a farfalla, gonne ariose e rarefatte, lunghe tuniche in rete dai riflessi di cristallo, innovative mantelle monospalla. È un arcobaleno di colori che dipinge una lunga estate, da indossare con ampi cappelli di paglia sotto il sole italiano.