×

Editoriale

Michael Kors manda in passerella una moda fatta per donne forti, vere leader che hanno dalla loro potere e sensualità e che si traduce in pezzi sartoriali ammorbiditi nelle linee, come i blazer cocoon con le spalle arrotondate, i pantaloni classici, ampi, a vita alta e con la piega, i lunghi coat smanicati con maxi-cintura che strizza i fianchi, il tutto proposto in tessuti maschili e/o cammello. E poi ci sono capi e dettagli iper-femminili, quelli che suggellano il potere seduttivo, come gli spacchi frontali di gonne e abiti in stile sarong cui si aggiungono motivi animalier in versione metallica, le giacche con le maniche tagliate da cui escono le braccia, le mise in pelle nera, gli scolli profondi di bluse e camicie, le maxi-pellicce anche colorate e i dress del finale, neri, paillettati e con frange di seta.