×

Editoriale

Piena di vita, eternamente teenager, elegante con ironia. Questa la donna immaginata da Markus Lupfer che riesce a proporre una collezione raffinata nonostante l’intenzione evidente di giocare con gli stili e le fantasie. Uno dei motivi è il coniglietto stampato su felpe, gonne e k-way che vanno a comporre outfit costruiti su una sovrapposizione di colori che si compensano senza risultare ridondanti. I fiori diventano l’altra delicata ricorrenza immaginata su bomberini, camicette, abiti bon ton ricchi di ruche e tute principalmente su fondo nero ma anche su rosso e rosa antico. Stesso effetto per i capi realizzato con fantasie stile wallpaper che non sconfinano mai in uno smaccato effetto pigiama. Tutto risulta romantico sia quando compare il pizzo sia quando si inserisce il nylon sportivo nei dettagli così come nelle giacche antipioggia. Ad impreziosire il tutto foularini, catenelle, fiocchetti e moschettoni.