×

Editoriale

Rigorosa, a suo modo essenziale e minimal, straordinariamente femminile. La collezione di Malloni è fatta di linee pulite che si sovrappongono puntando tutto sulla lunghezza. L’effetto è quello di una ricercata semplicità in cui colori e materiali si sposano felicemente: bianco e nero, avorio e crema, in versione total o abbinati oltre che amaranto, colorano il lino, la viscosa e la seta. I dettagli non sono urlati ma occorre guardare il capo da vicino per cogliere la plissettatura delle garze, le pieghe, le impunture manuali e ricami sulle passamanerie. Le fantasie sono appena accennate sullo jacquard di lino e di cotone e richiamano le tappezzerie dell’800. I pantaloni sono over, fino ai piedi come gonne o comodi al polpaccio: si indossano con abiti abbottonati e camicie bianche dalle geometrie componibili. Le giacche sono morbide e i blazer extra-long e le gonne si completano di sottogonne in pizzo o grembiuli dello stesso tono.