×

Editoriale

“Bellezza e brutalità…surrealismo e realismo”. Le note stampa di John Galliano per Maison Margiela spiegano a grandi linee una collezione che è tutto e il contrario di tutto e che sovverte le regole della sartorialità decostruendo e ricostruendo capi classici ed iconici che diventano forme ibride. Ci sono giacche e coat militari assemblati con maglieria, pizzi e balze da alcova, trench insertati di stampe cartoon, frammenti di grembiuli applicati su camicette e gonne preppy, blazer con maniche inserite dentro altre maxi-maniche patchwork, il tutto tenuto insieme da fasce, lacci e cinturoni western. Le calzature, più di tutto, portano il segno di Galliano: mocassini, Mary Jane e francesine con platform o tacchi arcuati.