×

Editoriale

Una collezione che nasce dalla dicotomia natura vs ambiente urbano quella di Lupo Barcelona per il prossimo inverno, con l’architettura modernista di Barcellona che influenza tonalità e superfici. Interessante il percorso cromatico che scandisce le successioni dei look: prima l’accostamento accattivante tra blu e ocra, poi il passaggio a varie sfumature di verde, poi al bordeaux fino a digradare al rosa e a toni sempre più chiari e pallidi. Corpose ed in rilievo le texture, dal trapuntato del denim agli jacquard arabescati della maglieria agli effetti lucidi dati dall’utilizzo di materiali tecnici, cui si aggiungono inserti in pelle o in pelliccia e dettagli sportswear, mentre le linee restano pulite e i capi semplici: tunichette e T-dress al ginocchio, bluse sottili, gonne a pieghe, cappotti, mantelle e bomber.