×

Editoriale

La ricerca stilistica del duo creativo di Les Hommes, Tom Notte e Bart Vandebosch, trova ispirazione nelle armature degli antichi Samurai che si traducono in casacche smanicate a kimono, pantaloni ampi con gonnellini sovrapposti ispirati alle arti marziali, superfici realizzate con lacci di pelle intrecciati che fuoriescono da occhielli metallici, dragoni ricamati, multi-cinture extralong che mimano l’obi. Tagli e capi hanno comunque un’impronta street e sportswear contemporanea: T-shirt a felpa con tanto di cappuccio, canotte basiche, bermuda baggy portati sopra i leggings, sneakers alte con maxi-strap e capospalla, spesso smanicati, con tasconi e cerniere. Nel complesso l’immagine è fortemente maschia e tagliente, come i piercing metallici applicati ad un lato della bocca e gli orecchini a rasoio realizzati in collaborazione con il gioielliere newyorchese Chrishabana.