×

Editoriale

Un’idea di ariosità permea l’intera collezione di Jil Sander Navy, ispirata, così dicono le note, al viaggio di una giovane parigina verso Venezia in epoca barocca. In sintonia con il tema la forma ad A della silhouette e certi dettagli come le spalle scese, le maniche ampie, le pieghe delle gonne svasate ma strutturate, le camicie portate sotto gli abiti smanicati. Nel mood gentile irrompe il militare rappresentato dalle tasche dei capospalla posizionate sulle maniche o quasi ad altezza delle spalle, stessa allure da caserma d’antan per gli stivali alti da cavallerizza che spiccano portati con le gonne romantiche o con il coat extralong. I pantaloni sono a vita alta, morbidi e maschili, valorizzati da camicie sottili portate dentro o giacchini cropped.