×

Editoriale

Jason Wu sta ristrutturando in toto il proprio marchio e questa presentazione che sostituisce la solita passerella ne è la dimostrazione; lo scopo del designer è quello di creare maggiore coesione tra i suoi amati look da cocktail e da sera e il daywear, riempiendo il guardaroba femminile e semplificandolo al contempo. Così, i 22 outfit presentati sono abiti ariosi e top che duettano con la lingerie, in cui strisce di pizzo si inseriscono su bordi e profili rendendoli adatti di giorno come di sera, anche in base agli abbinamenti. Più casual sovrapposti ad una maglia bianca a costine e portati con stivaletti neri, più eleganti con calzini velati e sandali con tacco alto. Le stampe, floreali anche in versione micro, si alternano ai neutri monocromo, una pacatezza decorativa in linea con i propositi di coerenza del designer.