×

Editoriale

Non devono esistere muri ad isolare l’ispirazione artistica. Non si possono creare confini intorno alle idee. House of Holland porta in passerella il proprio messaggio, dando vita ad un guardaroba invernale che unisce oriente ed occidente, in una miscela di riferimenti ed influenze. Henry Holland veste esploratrici globali, cittadine universali. Indossano completi sartoriali iniettati di arancione, blazer con cinture obi, gonne in velluto dévoré. Non fanno distinzione tra stile militare o iperfemminile. Giocano ai contrasti, abbinando minigonne con scarpe da trekking, minidress arricciati con capospalla imbottiti. Si riparano dal freddo con trench dal grande colletto e tasche cargo o giacche trapuntate color kaki. Sono donne libere, attraversano paesaggi urbani, senza limiti. Esibiscono contaminazioni culturali ed estetiche, tra dettagli british, capi in denim, stampe al neon, colletti mandarini, stampe cambogiane, rigature messicane, effetti tie-dye.