×

Editoriale

Dire che Véronique Nichanian sia ossessionata dal colore è forse troppo ma di certo è una designer attenta e affascinata dal potere cromatico che riversa tutto nelle sue collezioni per Hermès. D’altronde questo è un modo furbo ed intrigante di proporre capi classici e realizzati con i materiali più raffinati senza ripetersi od annoiare la ricca clientela dello storico marchio. Ecco quindi t-shirt, polo e blouson proposti in un’accattivante tonalità di giallo limone utilizzata anche per un motivo camouflage, per inserti geometrici su cardigan classici e per un total look in pantaloncini corti. E poi c’è il viola usato per un blazer o arricchito da effetti tie-dye che si ritrovano anche su camicie e giacche zippate, mentre pelli pregiate e materiali fluidi e preziosi come la seta fanno il resto.