×

Editoriale

“Rock-mantic”, così Véronique Nichanian definisce la propria collezione per Hermès, che offre “diversi modi di esprimere la nozione di mascolinità” alternando silhouette sottili ad altre più morbide e rilassate e sartoriale ad informale, sempre e comunque deluxe. Da un lato quindi ecco sfilare impeccabili completi mono e doppiopetto con blazer piuttosto accostato e pantalone più ampio, in lana o in velluto, portati con camicia ma anche dolcevita e dall’altro look appunto ‘rock’ con blouson in shearling, field jacket e pantaloni di pelle o maglioni di diverso spessore portati dentro i calzoni. Il tutto senza “esagerare troppo”, si tratta pur sempre di un’etichetta di superlusso fatta per un guardaroba di classici che durano nel tempo come le vere rockstar.