×

Editoriale

È sempre una sfida per chi guida un marchio storico come Hermès riuscire a mantenere un equilibrio tra heritage e tendenze; Nadège Vanhee-Cybulski riesce nell’impresa portando in passerella una collezione outdoor deluxe, moderna e di sicuro appeal anche tra le più giovani. Il look d’apertura, come quello seguente, vanno già in questo senso, con i capospalla che rappresentano un compromesso chic tra cappa e coperta d’equitazione, portati rispettivamente, il primo con maxi-pull blu, mini nera in pelle, collant arancio e stivali alti stringati, il secondo con camicia maschile, pantaloni classici in rosa salmone e gli stessi stivali. Le uscite seguenti mettono insieme maglieria, spesso a collo alto, o bluse romantiche con capi in pelle, cui si aggiungono in certi look zip e cinture corsetto. E poi ci sono giacche cropped e pantaloni ampi e abiti fluidi con le fantasie degli storici foulard.