×

Editoriale

Tasca, sostantivo femminile, elemento del vestiario, protagonista dell’estate di Fendi. È funzionale e poetica: contiene, nasconde, custodisce segreti, piccoli oggetti quotidiani. Karl Lagerfeld e Silvia Venturini Fendi ne esaltano la forza espressiva e il carattere raffinato. Gli indumenti divengono multiuso, hanno tasche XXL, ampie, gonfie, modellate nella pelle, con il logo della Maison a rilievo, ton sur ton. Tasche sui trench, su impermeabili in PVC, su capospalla in pelliccia, in maglieria, su bomber in denim, su blazer, su camicie dalle spalle scese, minidress fascianti, pantaloni cargo. Cinture funzionali, come eleganti marsupi, vengono abbinate alle gonne midi a plissé o ai pantaloni in stile athleisure, da biker, in neoprene e tessuto scuba. Ricami floreali, stampe e organze costellano gli abiti più lievi e svolazzanti, raccontando una femminilità tenue e grintosa, dalle nuance della terra, testa di moro, verde bosco, arancio vivo.