×

Editoriale

Anche sulla passerella di Fendi lo sportswear si conferma di tendenza, in particolare quello dal gusto rétro anni ‘80/’90, con logo in bella vista, headband, colletti a righe, bande a contrasto su maglie zippate e girocollo e sui track pants e una palette cromatica di pastelli combinati con varie sfumature di grigio. Ma Fendi è sinonimo di lusso, quindi non solo il look più casual si combina con il formalwear, com’è del resto un altro forte trend che resiste da stagioni, ma anche i dettagli si fanno preziosi come coat e blouson con collo e maniche di pelliccia o pannelli laterali con slogan colorati sempre in pelliccia, mentre le borse sono in shearling. Semplice e sportiva anche la silhouette, con linee essenziali mirate al comfort più assoluto.