×

Editoriale

Ispirata alla protagonista del balletto classico ‘Giselle’, la nuova collezione di Elie Saab s’inserisce nel filone romantico dark che ha sempre in sé un certo grado d’appeal. Il cerchietto nei capelli raccolti e gli occhi bistrati sono già due segni di riconoscimento del dualismo del mood che mette insieme giacche da biker stampate e abiti di chiffon, mini-dress di tulle a pois e cuissard affusolati, giacche e mantelle in velluto e long dress in organza. Voleva qualcosa di ricco e teatrale Elie Saab e l’ha ottenuto, con tutti i ricami e le ruche, i pizzi e le trasparenze, le piume e la pelliccia, i fiocchi e i fiocchetti, il velluto luminoso e i motivi Déco, cui si aggiunge una palette di tonalità intense che, oltre al nero, annovera il melanzana e il blu cobalto.