×

Editoriale

DONNA

Dsquared2 sceglie uno stile militare, dinamico, con influenze disco e techno. Compone una collezione che è miscela di codici, ha influenze sportive, di streetwear, richiami anni Novanta. Senza dimenticare declinazioni dall’appeal più seducente. La lingerie è destrutturata. Lembi di corpetti, dettagli di corsetti vengono decostruiti e abbinati a indumenti dal forte richiamo street o romantici abiti con strascico. Sono gilet-bustier da portare con pantaloni cargo, da indossare con il top verde mimetico, o sopra ad abiti arricciati, vestiti lunghi, ampi e rimboccati. Sono pettorine dalle tonalità cachi o fluo, da annodare al collo e al petto, da lasciare aperti, con cordoni lunghissimi e fluttuanti. Zip, cerniere, cinghie definiscono le forme. Camicie, giubbotti, bomber hanno patch olografici cangianti. La giacca antivento è over, color block, con tasche multiuso. Nylon e seta si colorano di texture mimetiche, camo, motivi floreali, lampi dalle tonalità evidenziatore.

UOMO

Militare, sportswear, discoteca; è un po’ tutte queste cose insieme la nuova collezione dei gemelli Caten di Dsquared2, un mix accattivante fatto per attirare le schiere dei Millennial di tutto il mondo, con quelle maxi-sneakers ultra-pompate con la linguetta gigante che nasconde parte del polpaccio. Apre una serie di giubbotti e pantaloni cargo patchwork nei toni del kaki e del verde militare, su cui spiccano multi-tasche, zip e lacci volanti, cui poi si aggiungono patch olografici iridescenti, pezzi formali in nero e, più avanti, inserti floreali in seta jacquard. Seguono tute sportive a pannelli colorati come si vedevano negli anni ’90 e chiude nuovamente il militare, anche in versione deluxe con blazer nero da smoking.