×

Editoriale

Dondup pensa all’uomo casual, non c’è dubbio, e forse è anche un bene che ci sia qualche marchio che non abbia l’ossessione del sartoriale a tutti i costi e si concentri piuttosto sul comfort quotidiano. Certo, qualche accenno al formale c’è ma ha comunque a che fare con un approccio disinvolto, blazer rilassati, a volte simili a cardigan, portati con maglieria e jeans e qualche coat mono e doppiopetto nei classici tessuti maschili ma sdrammatizzati da maglioni jacquard e, ancora, jeans. Nel guardaroba casual si inseriscono nuovi temi e lavorazioni, come il patchwork in tessuto paracadute per i pantaloni cargo indossati con felpa logata e maxi-cardigan in lana, e una serie di capi d’ispirazione militare: maglioni lavorati camouflage, pullover con maxi-tasche, pantaloni cargo, appunto, parka, bomber e field-jacket. A tema anche gli accessori, stivaletti stringati e maxi-zaini molto tecnici.