×

Editoriale

Una collezione iridescente, piena di lurex e tessuti laminati che mandano bagliori metallici; Custo Dalmau spinge al massimo su embellishment e tonalità vibranti dando alla propria collezione un tocco fantascientifico enfatizzato da occhiali da sole fascianti e/o con lenti colorate. Su di una silhouette body-con emergono diversi tipi di mini-abiti, a bustier con frange ballerine, a tunichetta con maxi-spalle, asimmetrici con cut-out sull’addome, con scollo profondo e cintura-corazza che stringe la vita, luminosi di paillette o di fili in lurex, in velluto jacquard, vinile o con fantasie a mosaico. Stessa ricchezza decorativa e/o lucidità per i capospalla dall’appeal sportivo, con chiusure zippate in cui perfino la fettuccia spicca lucente.