×

Editoriale

Per la sua prima volta a Londra con il menswear, Chalayan s’ispira all’abbigliamento tradizionale greco presentando una silhouette piuttosto oversize e rilassata, soprattutto nella parte superiore. Le giacche sono lineari, con e senza colletto, con spalle scese, a volte simili a dei cardigan che si allungano fin sopra il ginocchio, a volte sovrapposte una all’altra e si portano con camicia immacolata e cravatta oppure con il dolcevita, mentre i pull sono sottili, in certi casi trasparenti. Richiamano il costume greco le camicie doppiopetto senza colletto e i pantaloni lunghi o a ¾ con fusciacca in vita e/o bande laterali di tessuto a tono che partono dal fondo e si collegano ai fianchi, caratterizzati in certe uscite da sfilacciature applicate su tutta la gamba. Le scarpe si rifanno ai ‘monkey boots’ dell’armata ceca.