×

Editoriale

Forme fluide ma oversize sulla passerella di Céline, la cui donna sembra cercare in primis comfort e praticità; maglie-bozzolo, camicie e casacche ampie si sovrappongono a pantaloni larghi, extralong, il cui orlo oltrepassa i sandali piatti con listini che fanno tanto estate. Anche gli abiti si portano sopra i pantaloni o, al contrario, su leggings neri, abiti di varie forme e lunghezze, T-dress fluidi con maxi-cintura paillettata a catena portata morbida, a canotta, plissé, in satin drappeggiato, tutti in colori tenui, avorio, beige, cammello, cui si aggiunge il nero. Le linee fluide contagiano anche i capospalla, trench e soprabiti sia in tessuto che in pelle e cappotti con mantelline arrotondate ed arricciate sul dorso.