×

Editoriale

Un’atmosfera da primi del ‘900 aleggia sulla passerella di Carolina Herrera che apre la propria collezione con una serie di look che propongono varie versioni della blusa bianca abbinata a pantaloni e gonne a pieghe nere ma anche bianche in total look. A decorare le bluse, nastri di velluto a contrasto e/o piccole perle di cotone ricamate sui profili e sulle maniche, mentre i colletti sono a punta o arrotondati. Ma il tocco della collezione resta comunque contemporaneo: dai capi in pelle al tailleur con la giacca da biker che sostituisce il classico blazer ai pull lavorati traspare un aspetto urbano che lascia poi il posto al romanticismo di abiti di chiffon dalle tonalità intense su cui ritornano le chiusure a nastro dell’apertura.