×

Editoriale

Italo Zucchelli per Calvin Klein passa in rassegna i capi base del guardaroba maschile che sono anche i fondamentali del marchio americano ovvero la T-shirt (bianca), il jeans, il completo sartoriale, quest’ultimo indossato con il blazer a pelle, un’immagine non solo sensuale ma anche sessuale, come dice lo stesso Zucchelli. L’idea è quella di una sartorialità imperfetta che aggiunge l’inatteso tocco del nylon laminato argento e oro incorporandolo nei capospalla over, cappotti, montgomery e parka, nelle fodere o utilizzandolo come fascia da portare in vita anche sui jeans bianchi effetto used. Iconico il finale, con il logo del brand sulla fascia elastica dei comodi pantaloni, un po’ track pants e un po’ pigiama, portati con la giacca sartoriale.